Voci dalla Provincia

La rassegna stampa di InterVista

Oggi in edicola Martedì, 03 Novembre 2015

Coi video hard nella Play. A nove anni, uno scolaro di Rimini, crea un capannello in classe a ricreazione con i video che ha scaricato dal computer del padre, 44 anni, sulla sua playstation. I protagonisti si esibiscono in atti sessuali molto espliciti, in alcuni si riconosce proprio il padre del ragazzino. La maestra viene presto a sapere tutto. Non guarda i video, le bastano i racconti. Parte la segnalazione in procura e ora il prestante papà è indagato per corruzione di minore. Richiamato in un primo momento dall’insegnante, ha sgridato il figlio: “Non posso lasciarti solo per un minuto” (ilCarlino, Corriere, LaVoce).

“Rischio il fallimento per colpa del tribunale”. Pasquale Tenti, 46 anni, piccolo imprenditore edile di Misano, nel 2012 finisce una palazzina a Riccione e la consegna al committente, che però gliene paga solo una parte. L’imprenditore ottiene un decreto ingiuntivo dal giudice, ma il committente sostiene presenti molti ‘vizi’ e chiede addirittura danni per centinaia di migliaia di euro. Il magistrato nomina un perito che stabilisce: i lavori sono stati fatti bene. Il giudice fissa l’udienza per il 14 ottobre scorso, ma è il giorno di san Gaudenzo, patrono di Rimini. Tutto slitta al 15 marzo. Ma intanto l’imprenditore ha diversi fornitori da pagare e in sei mesi rischia di fallire (ilCarlino).

Giustizia lenta. In tribunale a Rimini una causa civile dura tra i tre e i quattro anni. “Un problema grosso, determinato da scoperture di organico, sia quello amministrativo di cancelleria, sia dei giudici. Ci sono persone che vanno in pensione, altre che vengono trasferite, ma il ministero non reintegra nessuno”, spiega al Carlino il presidente dell’ordine degli avvocati, Giovanna Ollà.

Verso il fallimento anche la Provincia di Rimini, nel 2016, a meno che il governo non riveda la politica di tagli attuata fino ad oggi. L’allarme è stato lanciato ieri dall’ente. “Crac inevitabile: nel 2016 avremo perdite per 10 milioni di euro: a fronte di entrate per 27 milioni (principalmente derivanti dall’addizionale sulle assicurazioni e dall’imposta di trascrizione della vendita di ogni veicolo), dovremo versare allo Stato 23 milioni, contro i 14 di quest’anno e i 4 del 2014”, spiegano gli uffici (ilCarlino, Corriere, LaVoce).

Colpa di Halloween? “Flusso in costante diminuzione” nei cimiteri riminesi. Non solo in occasione delle ricorrenze di Ognissanti e dei defunti, quando comunque si registrano i picchi, ma anche durante il corso dell’anno. “E’ un calo generalizzato”, nota il direttore del cimitero monumentale di Rimini, Massimo Pasini. “Non faccio crociate contro Halloween, ma auspico un ripensamento perché la sua diffusione indica che stiamo perdendo il senso dell’importanza dei nostri defunti”, sostiene il parroco di Bellaria, don Claudio Comanducci (ilCarlino).

In quattro, italiani, a volto scoperto, ieri alle 11,30 circa hanno rapinato un 82enne nella sua abitazione bifamiliare a Santarcangelo, tenendolo in ostaggio per una ventina di minuti: “Se stai buono non ti succede nulla”, gli ha detto il ladro. E Lui così ha fatto. Magro il bottino, anzi: poco prima di mezzogiorno, per paura che rincasasse la moglie dell’uomo, sono scappati via (sembra) a mani vuote. Una volta libero l’anziano ha chiamato i carabinieri (ilCarlino, Corriere).

Deportato in un lager di Berlino nel settembre 1943, dopo essersi rifiutato di servire la neonata Repubblica di Salò e collaborare con le truppe tedesche. Lì rimase un anno e mezzo, fuggì dopo essere stato liberato dai russi. Domani il riminese Umberto Tamburini, classe 1921, riceverà dal prefetto Peg Strano la medaglia di Liberazione, riconoscimento con cui il Presidente della Repubblica e il ministro della Difesa hanno deciso di rendere omaggio all’impegno dei combattenti dei reparti delle forze armate e dei partigiani (ilCarlino, Corriere, LaVoce).

Solidarietà, raccolti in un mese 41mila euro attraverso il portale di crowdfunding Eticarim. Banca Carim ha poi fatto salire la cifra fino a 75mila euro, in occasione del mese del dono. Sono state 279 le donazioni ai 13 progetti proposti dalle associazioni del territorio (Corriere).

Trc, la battaglia contro l’opera che i riccionesi non vogliono raccoglie il sostegno dell’ex senatore del Pd, Terzo Pierani. “Basta scaricare le colpe su Rimini. Questo Trc lo hanno voluto le amministrazioni riccionesi, colpevolmente”, sostiene Pierani. “Il Trc per Riccione è un errore di una grandezza incalcolabile con un impatto ambientale incredibile. Un errore non fare il referendum: l’80 per cento dei riccionesi non lo vuole” (ilCarlino).

Hotel Christmas village, accoglienza tiepida tra gli albergatori riccionesi: a un mese dal lancio dell’iniziativa solo in venti hanno versato il contributo per sostenere gli eventi natalizi. Il presidente dell’Associazione albergatori, Rodolfo Albicocco, richiama i colleghi: “In teoria tutti, anche chi d’inverno resta chiuso, dovrebbe versare un contributo, così anche i ristoratori, i bagnini e altri operatori perché quello che si fa a Riccione nel periodo natalizio è una promozione che vale per tutta l’estate”, dice (ilCarlino).

A Rimini per capodanno. Il portale di prenotazioni turistiche Trivago ha inserito la capitale della riviera tra le mete più ambite per San Silvestro, per “l’ottimo rapporto qualità-prezzo degli hotel” (Corriere, LaVoce).

Turismo, promozione sull’Indipendent. L’offerta turistica regionale dell’Emilia Romagna è protagonista di un reportage del quotidiano del Regno Unito, in vista dell’apertura a Londra del World travel market. “Vale la pena conoscere questa terra con le sue belle città d’arte, l’ottimo cibo, le sue ricche proposte culturali”, scrive anche il giornale che trova il modo di citare Rimini, raccontando della via Emilia (LaVoce).

Autovelox in arrivo sulla statale 16, a Cattolica, all’altezza del curvone in zona ospedale. L’amministrazione comunale ha già posizionato il box ed entro metà novembre predisporrà anche l’apparecchio per fotografare e poi multare chi non rispetterà i limiti di velocità (ilCarlino).

Multato per 0,2 chilometri sopra il limite di velocità dalla polizia municipale di Bellaria. L’automobilista modenese stava percorrendo la Statale 16, ma ora L’Automoto club Romagna farà ricorso. “Le polizia municipali non sono autorizzate a svolgere servizio di polizia stradale”, dice il presidente Luca Ricci (LaVoce):

Pugni, testate e calci negli stinchi alla partita tra 12enni. Ne escono fuori chi col labbro tagliato, chi col naso fratturato. Due ragazzini al pronto soccorso. Cento euro di multa alla società per le inadempienze dei genitori. I fatti si sono svolti a fine ottobre a Coriano. La squadra locale, Junior Coriano, gioca contro i giovanissimi dell’Azzurra di Ravenna, nel campionato interprovinciale. Finisce zero a zero, poi le botte. La squadra ospite si riporta a casa cinque contusi e un espulso (Corriere).

Sull’asfalto vigile, sull’erba arbitro. Il 30enne riminese Antonio Rapuano il 23 settembre scorso ha esordito nella partita Palermo-Sassuolo (0-1) come addizionale: si deve occupare di quanto accade in area di rigore e dei “gol fantasma”. Antonio è uno degli agenti della polizia municipale di Rimini che in estate va a costituire il nucleo antiabusivismo (ilCarlino, Corriere).

Oggi sulle prime pagine

ilRestodelCarlino: Video hard a scuola, padre indagato | Foto: Condannato a fallire
CorriereRomagna: In classe con i porno di papà | Foto: Calcio, botte da orbi tra 12enne
LaVocediRomagna: Bellaria. “Irregolari multe sulla statale” | Foto: Vanna Marchi libera in anticipo, torna in tv

Oggi a Rimini

Alle 17,45 seduta del consiglio comunale sul Piano strutturale
Alle 10,30 a Rimini Fiera (hall sud) inaugurazione di Ecomondo con il ministro Gian Luca Galletti
Alle 15,30 al Palazzo del podestà incontro sulla grande guerra con Fabio Todero
Alle 19 e alle 22,45 al Multiplex  ‘Firenze e gli Uffizi’ in 3d
Alle 21 in cineteca il thriller ‘Babadook’ di Jennifer Kent
Alle 21,15 al cinema Tiberio il film ‘Il fascino indiscreto dell’amore’ di Stephen Liberski

Saluti da Rimini

Il treno dell’Expo è passato. Una sfida per Rimini
Oltre la crisi | Un colloquio in pigiama

Rimini sul web

Ecomondo a Rimini affronta il tema degli sprechi alimentari
Chi era don Oreste Benzi. «Per stare in piedi davanti al mondo bisogna stare in ginocchio davanti a Dio»

La tua opinione su quanto hai letto può essere preziosa! Scrivi qui!