Teenager’s party: eventi per i giovanissimi a Bellaria Igea Marina

 Educare oggi è difficile. Cosa risaputa. Ancor più difficile è accompagnare i ragazzi nella difficile età della preadolescenza, quell’età che ha ispirato film drammatici  (quali thirteen) che ci hanno mostrato la nuova soglia dell’entrata nel mondo complesso e irto di tensioni della giovinezza.
Di fronte a questa situazione di difficoltà è facile gettare la spugna. Ma qualcuno ha pensato bene di reagire e di aprire strade perché i sogni dei propri figli potessero avere un ambito in cui essere coltivati.
Vi parliamo di un’iniziativa interessante, presa da una madre di quattro figli, Margherita Petruzza,  che con spirito d’iniziativa, insieme ad alcune amiche ha pensato bene di ritrovarsi insieme a figli ed amici, allora alla scuola elementare, per aprire spazi di incontro, passare insieme le domeniche, giocare e divertirsi.
Entrati i figli nel mondo delle medie, il percorso ha preso una nuova piega.
L’abbiamo intervistata.
Il 19 dicembre vi è stato un piccolo-grande evento musicale per giovanissimi. Ci spiega come è nato?
Vedendo i nostri figli crescere ed avere grandi passioni, e allo tesso tempo vedendo che nel paese non ci sono ambiti accoglienti per loro, abbiamo cercato di inventare eventi. Quello del 19 non sarà l’ultimo peraltro, è solo l’ inizio di una serie che ci accompagnerà durante il resto dell’anno scolastico. Siamo partiti ascoltando i nostri figli e seguendo la loro passione nel fare musica.
Così è nato questo momento, consistente in una sfida tra bande musicali, tra alcuni che suonavano dal vivo e altri che proponevano musica digitale. I ragazzi hanno bisogno di ritrovarsi, ma soprattutto hanno bisogno di “fare”.
In quanti hanno partecipato…
Eravamo quasi un centinaio, raggiunti con il passaparola, anche dell’ultim’ora. La difficoltà è trovare anche gli spazi… Per questo ringrazio la parrocchia che ha messo a disposizione il Teatro Smeraldo. Ma è già in preparazione un prossimo evento per il 20 febbraio. Faremo una festa in maschera, visto il periodo carnevalesco, ma il tema conduttore sarà il “riciclo”, per sensibilizzare i ragazzi all’ utilizzo di materiali che già abbiamo in casa, e la fantasia. Sarà premiata la maschera più originale. Altro tema della festa sarà la “rappresentazione cinematografica” in questo caso sarà premiato il lavoro di gruppo, il socializzare, il sostenersi a vicenda. Come per il primo evento, l’intrattenimento sarà a cura della band studentesca Five and Fist e dei due dj:  DJ SoulEd!O.
Ci dice gli orari e a chi rivolgersi?
La festa sarà al Teatro Smeraldo, a ridosso della Chiesa di Bellaria, dalle ore 16 alle ore 21.  Per informazioni mi potete contattare al cell. 3403186698 o scrivere ad  arteventimargherita@libero. it 
La speranza è che i prossimi eventi possano essere a scuola.
C’è ascolto da parte della scuola?
Sì, professori e Dirigente ci hanno dato piena collaborazione e incoraggiamento.
Che cosa la spinge a mettersi in gioco in questo modo?
Sono soprattutto le richieste e le risposte dei ragazzi che mi rendono più intraprendente e spero mi aiuteranno nel creare qualcosa di bello per loro. D’altro canto il tema conduttore dei miei eventi sarà la partecipazione attiva degli adolescenti  perché il relazionarsi con i coetani diventi momento di crescita.
Dare sfogo alle loro passioni, alle loro aspettative, scoprendo quanto di più bello c’è nell’arte,  divertendosi.
Gli adolescenti  necessitano di attenzione, non di indifferenza .
collage-2015-12-22 (2)
I Five and Fist
Ma ascoltiamo dunque i ragazzi che per primi si sono coinvolti in queste iniziative…
Ragazzi perché avete deciso di partecipare a questo evento?

Abbiamo deciso di aderire a questa iniziativa perché ci sembra una bella opportunità per i giovani della nostra età, che a volte possono avere delle difficoltà a trovare dei posti in cui suonare, per esprimersi e dare sfogo alla propria passione. Un’altra cosa che ci ha spinto fortemente ad accettare è stato il pubblico per il quale suoniamo visto che il genere che facciamo (pop-punk) e le cover che proponiamo attirano soprattutto ragazze e ragazzi compresi in questa fascia d’età. Inoltre, l’idea di fare questa festa ci ha motivati perché era qualcosa che non avevamo ancora avuto la possibilità di sperimentare. E’ stata un’esperienza un po’ diversa, infatti, da quelle che abbiamo vissuto fino adesso perché finora abbiamo quasi sempre suonato davanti a un pubblico in ristoranti o pub, dove comunque le persone erano impegnate a mangiare, a bere qualcosa o conversare tra di loro. Questa volta è stata un po’ una “sfida” con noi stessi perché lo scopo era quello di intrattenere i ragazzi facendoli divertire, ballare… e dovevamo cercare di interagire il più possibile con loro. E’ stata quindi un’ulteriore possibilità di crescita per noi, che cerchiamo sempre di migliorare da un’esibizione all’altra. E’ importante per noi avere la possibilità di esibirci con una certa costanza di fronte ad un pubblico perché ci permette di acquisire sicurezza sul palco e… suonare davanti a un gruppo di persone che si divertono ascoltandoti è molto meglio che suonare nella nostra “sala prove”. E’ proprio per questo che siamo alla continua ricerca di opportunità per suonare e accogliamo sempre con grande piacere queste proposte.

Pensate di continuare questa collaborazione ?

Accettiamo molto volentieri la proposta di partecipare ai prossimi eventi promossi dall’iniziativa “teenagers” e speriamo di avere molte possibilità di farci conoscere e far ascoltare la nostra musica, alla quale stiamo lavorando da qualche mese, sia a livello locale che in città vicine. Il 15 Gennaio abbiamo suonato, infatti, per la prima volta “fuori casa”, a Faenza, e il 16 Gennaio siamo stati a Rimini al Red Devil Pub.

 

 

 

I dj set Briga e Sergio
DJ Briga e  Dj Sergio
Ed infine sentiamo la voce dei due dj…  Continuerete a partecipare anche voi?

Partecipare? Certo che sì, altre mille volte, perché e stato entusiasmante! A Bellaria non ci sono discoteche per noi ragazzi, né tanti punti di ritrovo.  Questa iniziativa ci ha dato un’opportunità che altri non offrono. Quando abbiamo sentito dell’idea di questi eventi dedicati a noi,  ci siamo entusiasmati e abbiamo subito chiesto se potevamo partecipare. Speriamo che la cosa possa raggiugnere quante più persone possibile.

evento19-12

2 thoughts on “Teenager’s party: eventi per i giovanissimi a Bellaria Igea Marina”

  1. Una precisazione all’intervista i ragazzi che hanno effettuato musica digitale nell’ evento del 19/12 erano DJ Briga e DJ Sergio .
    Nella festa del 21/2 avremo invece altri musicisti Dj $oul e Ed!O, proprio perché l’obbiettivo è anche quello di dar voce a tutti i ragazzi che richiedono di partecipare , a gran richiesta delle giovanissime si esibiranno i bravissimi Five and Fisrt.
    Margherita

La tua opinione su quanto hai letto può essere preziosa! Scrivi qui!