Voci dalla Provincia

Leggi buongiornoRimini sul tuo browser – Inoltra questa email ad un amico


Oggi in edicola Giovedì, 10 Marzo 2016

Il racket della solidarietà. Trenta indagati a Rimini, metà italiani e metà nomadi, nell’ambito dell’operazione Heavy metal, del nucleo ambientale della polizia municipale e della sezione aeronavale della Guardia di finanza coordinati dal pubblico ministero Davide Ercolani. Per dieci c’è anche l’ipotesi di associazione per delinquere. All’origine di tutto la Metalcoop, cooperativa presentata un anno fa in Provincia con la mission di recuperare i nomadi e che invece gestiva un racket dei rifiuti tossici, anche amianto. Selezionati rame e ferro, tutto il resto veniva sbriciolato e abbandonato in sette siti di stoccaggio abusivi in provincia, sequestrati e bonificati. Sequestrati anche 14 furgoncini.  I nomadi per lavorare dovevano sborsare 70 euro al giorno. Al vertice, il sinto Davide Gerardi e Marcello Spada (ilCarlino, Corriere, LaVoce).

Allagamenti e strade dissestate a causa della pioggia ininterrotta di ieri. A Rimini in via Turchetta a causa di un cantiere non c’era energia elettrica e le pompe non hanno funzionato. Risultato: fondi e garage allagati. Una buca di un metro quadrato e altrettanto profonda si è aperta in via Tibesti a Torre Pedrera. Difficoltà anche sulla Marecchiese, interrotta all’altezza di Ponte Verucchio, a causa di alcune frane. A Riccione chiuso al traffico il ponticello sulla via San Lorenzo: il livello del rio Marano è salito oltre il limite di guardia (ilCarlino, Corriere).

Buchi neri sulla Statale Adriatica, partiranno entro l’estate i lavori per le rotatorie agli incroci con via Montescudo e la superstrada per San Marino. Oggi a Roma, vertice al Ministero per dare il via  agli ultimi aggiustamenti e ai cantieri. Saranno eliminati tutti i semafori grazie a quattro sottopassaggi ciclopedonali. Il conto da circa 12 milioni di euro andrà a Società Autostrade (ilCarlino, Corriere, LaVoce).

‘Ladra’ di vacanze.  Francesca Nucci, 34 anni, riminese, è stata arrestata dai carabinieri di Rimini dopo aver accumulato 32 denunce, presentate da altrettanti turisti truffati: a loro avrebbe affittato case vacanza inesistenti, tra il 2014 e il 2015. A loro ha anche dato il suo vero numero di cellulare ed è così che i carabinieri l’hanno trovata (ilCarlino, Corriere, LaVoce).

“Segnalateci chi lo fa”. Tripadvisor si schiera contro chi promette la scalata nelle sue classifiche in cambio di denaro. “Nel 2015 abbiamo intrapreso azioni contro 40 diverse società in tutto il mondo, per fermare le attività fraudolente. E adottiamo misure severe per penalizzare gli affari di chi sorprendiamo a utilizzare questi servizi per ingannare i consumatori”, precisano i gestori del portale di recensioni turistiche (Corriere).

“Non voterò mai Grassi per battere Gnassi”. E’ la risposta senza possibilità di interpretazioni che il consigliere di Forza Italia Alessandro Ravaglioli dà alla proposta di Gioenzo Renzi di Fratelli d’Italia (al ballottaggio centrodestra e grillini uniti contro il candidato del Pd). “Andare a pensare che il M5S capeggiato da Grillo possa governare meglio di Gnassi, non me la sento di dirlo: se vince il M5S è il male assoluto per la città”, sostiene Ravaglioli. E inoltre: “E’ un errore politico. Se passa questo concetto è come se dessimo ragione a tutti gli elettori di centro destra che non votano più per noi ma per il M5S. Questi li dobbiamo recuperare, ma non dicendo che al ballottaggio potranno votare un candidato grillino. E’ un suicidio dirlo oggi” (Corriere).

Caos nel Pd a Riccione. Dopo la sfiducia da parte di quattro consiglieri comunali, il segretario Marco Parmeggiani risponde: “Io non mi dimetto”. Ma l’ex sindaco Daniele Imola interviene. “Se il Pd continua a litigare, non c’è nessuna speranza. Per il futuro è condannato solo a un ruolo di marginalità. La politica è mediazione: se gli esponenti del partito continuano a litigare e non riescono a parlarsi, non si va da nessuna parte”. L’alternativa per Imola è il commissariamento del Pd riccionese da parte di quello riminese (Corriere).

Trasferito. Il poliziotto che ha denunciato il sindaco di Rimini Andrea Gnassi non piantona più la Prefettura, luogo dove sarebbe avvenuto il diverbio tra i due, ma la caserma Mosca di Viserba. “Avvicendamenti di routine”, dice il questore Maurizio improta, spiegando che la questione riguarda 15 agenti (Corriere, LaVoce).

Solidarietà. Torna il 9 e il 10 aprile il campo lavoro missionario. Le giornate in cui la diocesi raccoglie offerte e beni di prima necessità per le missioni. Uno spettacolo al teatro degli Atti di domenica 3 aprile, l’aggiunta di un mini punto di raccolta nel cortile della chiesa di Cristo Re, l’inserimento della missione di Padre Corrado Masini, in Etiopia tra i progetti da sostenere e la partecipazione nel Campo di Rimini dei profughi seguiti dalla Croce Rossa Italiana sono le novità della 36esima edizione (Corriere). Si punta a raccogliere 199mila euro (LaVoce).

Storie. Guarire dai disturbi alimentari si può e lo raccontano al Carlino Valentina Gravaghi ed Elena Morigi. Ogni anno nel riminese sono 70 circa i nuovi casi.

Oggi sulle prime pagine

ilRestodelCarlino: Smaltivano anche l’amianto in sette discariche abusive | Foto: Nuova vita dopo l’anoressia
CorriereRomagna: Rifiuti illegali, 30 indagati | arrestata la ‘ladra’ di vacanze
LaVocediRomagna: Traffico di rifiuti pericolosi, ci sono 30 indagati a Rimini | Foto: Cesena. Tentato colpo all’Agenzia delle entrate

Oggi a Rimini

Alle 21 in cineteca incontro con Leonina Grossi su ‘Perversione e violenza nella coppia e nella famiglia’
Alle 21 alla biblioteca Baldini di Santarcangelo presentazione del volume ‘I segreti della cucina dell’Emilia-Romagna’

Il meglio di BuongiornoRimini

Svuota cantine e soffitte, così sostieni i più poveri

Rimini sul web

Musei in crisi, un pezzo di Oceania a Rimini
Benedizioni pasquali a scuola, a Rimini le famiglie votano sì. E Don Prodi a Bologna: “Ovetti invece dell’acqua santa”
Le tagliatelle perfette si fanno con mani e cuore

La tua opinione su quanto hai letto può essere preziosa! Scrivi qui!