Oggi e domani, prosegue la festa della Piadina

COMUNICATO STAMPA N. 05028 del 10-09-16
Fino a domani nel centro di Bellaria si celebra la piadina; in più musica, artigianato, prodotti tipici ed agroalimentari.
“FESTA DELLA PIADINA”: WEEKEND ALL’INSEGNA DEL PANE DI ROMAGNA
Entra nel vivo la tredicesima edizione della Festa della Piadina – “La pis un po ma tot” a Bellaria Igea Marina: già da ieri fornelli ben caldi nel primo giorno della manifestazione, con l’apertura degli stand da via Perugia a via Torre, passando per l’Isola dei Platani, piazza Matteotti e via Ionio.
Oggi e domani – sabato 10 e domenica 11 settembre -, piadinerie aperte dalle 12.00, mentre dalle ore 18.00 aperte le casse per tutti coloro che non si accontentano di un solo gusto, ma vogliono approfittare dell’occasione per acquistare buoni degustazione e spaziare su più gusti contemporaneamente. Dalla mattina, aperti anche gli altri stand ospiti della Festa della Piadina, sui banchi dei quali si potranno trovare ed apprezzare i prodotti tipici ed agroalimentari oltre a tanti articoli di artigianato.
Domani, domenica 11 settembre, la giornata conclusiva propone alle 17.00 il tradizionale spazio dedicato ai bambini in piazza Matteotti dove, sotto la guida delle “azdore” del Circolo Diportisti, i più piccoli scopriranno come si crea l’impasto per la piadina, avranno l’opportunità di cuocerlo e assaggiarlo. Sempre nel pomeriggio, l’Isola dei Platani si trasformerà in una vera e propria strada degli artisti, accogliendo tanti pittori guidati da Oliviero Baiocchi e numerosi punti musica animati da generi e strumenti differenti; presente anche una mostra di fotografia a cura di Alessia Bocchini e un ‘punto magia’, il tutto a cura della Scuola di Musica Associazione Quattro Quarti di Bellaria Igea Marina. In piazzetta Fellini, dalle 20.30, andrà in scena invece “Con mille lire al mese a New Orleans”, un concerto in cui l’eleganza e la raffinatezza della melodia italiana dialoga con la freschezza dello swing americano: un viaggio tra parole e musica con Monia Angeli, il pianoforte di Gabriele Zanchini ed il contrabbasso di Stefano Travaglini.festapiadina2016-3
Si ricorda infine che, per tutto il periodo della “Festa della piadina”, alla Torre Saracena sarà possibile apprezzare la mostra di ricami e merletti organizzata da Talea Officina tessile. L‘allestimento della mostra è stato studiato per valorizzare l’ambiente, esaltando i richiami alla storicità dell’edificio, alla sua funzione ed al suo legame con il territorio. Non solo mostra, infatti adulti e bambini avranno l’opportunità di partecipare a laboratori creati per favorire l’approccio e la conoscenza di tecniche di ricamo e merletto (info e iscrizioni: 337.880702 / 347.4408381).

Info: Promo D S.r.l. / 0541.827254 / 340.8342606

Dott. Raffaele Rizzuti 

La tua opinione su quanto hai letto può essere preziosa! Scrivi qui!